Cerca
  • Ver.Cam srl

Condomini: 5 Regioni consigliano di sanificare le aree comuni


Per quanto riguarda gli spazi condominiali di uso comune, Protezione civile e le direzioni regionali Salute di Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli ed Emilia Romagna segnalano nella nota la massima importanza di una serie di precauzioni e norme comportamentali, a partire da una prioritaria: evitare di uscire, se non strettamente necessario. Occorre quindi evitare, per quanto possibile, di toccare le superfici soggette a maggiore contatto con le mani (maniglie, pomelli, interruttori elettrici, pulsantiere degli ascensori, finestre, porte, corrimano, ringhiere, muri) presenti negli spazi comuni. In caso di contatto è bene procedere immediatamente all'igiene delle mani con acqua e sapone o soluzione idroalcolica. I mozziconi di sigaretta non devono essere gettati per strada ma, una volta spenti, vanno collocati negli appositi posacenere che si trovano accanto ai cestini portarifiuti oppure nei comuni cestini della raccolta indifferenziata. È raccomandata la sanificazione e la pulizia frequente, negli spazi comuni condominiali, delle superfici che vengono toccate con maggiore frequenza (maniglie, pomelli, interruttori elettrici, pulsantiere degli ascensori, finestre, porte, corrimano, ringhiere, muri, etc.) affidandosi ad imprese specializzate che interverranno per realizzare una disinfezione con soluzione diluita a base di ipoclorito di sodio allo 0,5 per cento. Infine, non vanno miscelati prodotti diversi (ad esempio varechina e ammoniaca); per superfici che potrebbero essere danneggiate dall'ipoclorito di sodio (interruttori, metalli) utilizzare soluzioni di etanolo al 70 per cento in volume.

11 visualizzazioni

Ver.Cam srl - All rights reserved Copyrights © 2020